Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy

Accetto

SERVIZIO PUBBLICO DI RACCOLTA

OLIO VEGETALE ESAUSTO

PRODOTTO DALLE ATTIVITÀ DI RISTORAZIONE

 

In tutto il territorio della Provincia di Rovigo, è stato attivato, nel mese di settembre 2010, un servizio pubblico gratuito di ritiro olio vegetale presso le attività di produzione e preparazione dei cibi (bar, ristoranti, mense, friggitorie, piadinerie, pizzerie, supermercati ecc…).

L'olio vegetale esausto, incautamente disperso nell’ambiente, costituisce una minaccia d’inquinamento e per la salvaguardia della natura il Consorzio smaltimento RSU, ha deliberato di attivare un servizio pubblico specifico che ne permetta un corretto e controllato recupero.

L’Azienda Ecogest per dare esecuzione ed attuare la decisione del Consorzio RSU, pienamente condivisa dalla Provincia di Rovigo, ha incaricato la ditta SEB di svolgere una capillare attività di raccolta di olio vegetale esausto presso ogni singolo esercizio e/o attività commerciale o artigianale (operatori del settore della ristorazione, ristoranti, pizzerie, mense, ecc) che inoltri specifica richiesta al numero 041/5185827.

Al momento dell'adesione al servizio le attività economiche ricevono gratuitamente un contenitore adatto alla raccolta ed al deposito dell’olio usato, di dimensioni adeguate ai volumi prodotti.

L’attività non domestica deve aver cura di versare nel contenitore l’olio vegetale esausto, una volta raffreddato. Il contenitore deve essere collocato in luogo interno all’attività e protetto dalle intemperie

Il ritiro dell’olio vegetale presso l’attività stessa viene assolto dal servizio pubblico entro 5 giorni dalla richiesta telefonica.

L’olio ritirato viene destinato ad un impianto di recupero all’uopo autorizzato.

Trattandosi di un servizio pubblico gratuito, le utenze lo ricevono senza assolvere alcun adempimento burocratico e senza costi aggiuntivi alla TARSU (tassa per lo smaltimento dei rifiuti urbani) e/o TIA (tariffa di igiene o integrata  ambientale)..

La notizia dell’avvio di questo servizio pubblico è stata accolta positivamente dalle Associazioni di Categoria che apprezzano l’impegno manifestato dal Consorzio RSU, di ampliare “la rosa dei servizi” che vengono offerti alle attività economiche.

L’avvio del nuovo servizio di raccolta olio vegetale vede, ancora una volta, il Consorzio smaltimento RSU, la Provincia di Rovigo ed Ecogest uniti per “dare una mano all’ambiente”.

Buona raccolta.

Il Presidente del Consorzio RSU: Dr. Pierluigi Tugnolo

Servizi Ecologici Brenta

 

a