Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy

Accetto

"Faccia da Tappo" premiazioni in Fattoria

 

“Faccia da Tappo” in fattoria

 

La corte dell’agriturismo “Ai Pavoni”di Renzo Malin , ad Ariano Polesine, martedì 28 maggio, si è animata con gli schiamazzi festosi di bambini e insegnanti invitati alla giornata conclusiva del progetto di educazione ambientale “Rifi…utili & divertenti”, realizzato nell’anno scolastico 2012/13  con lo scopo d’approfondire le tematiche connesse alla raccolta e al riciclo dei rifiuti.

Al progetto, organizzato dal Consorzio RSU e dall’associazione “Bambini in Fattoria” di Confagricoltura Rovigo, è stato abbinato il concorso “Faccia da Tappo”, al quale hanno aderito ventiquattro scuole primarie della provincia di Rovigo, coinvolgendo circa 1000 studenti.

Ai vincitori del concorso sono stati consegnati:

1 video proiettore alla  Scuola Creativa "G. Marconi” di Loreo;

 

1 Pc portatile alla Scuola tapposa ”Vittorino da Feltre”di Adria per aver consegnato la maggior quantità di tappi in sughero;

 

una macchina fotografica digitale a Michele Carraro come alunno meritevole della Scuola “G. Mazzini” di Villanova del Ghebbo per l’impegno dimostrato nella raccolta dei tappi in sughero all’interno della sua scuola.

 

Renzo Malin titolare della azienda agricola ha fatto conoscere ai piccoli ospiti gli animali della fattoria e le piante da frutto organizzando giochi sull’aia con l’aiuto di Silvia Lionello (La Voltona); Diego Maggiolo (I Quarti); Valentina Vignaga (Il Bosco) e Monica Bimbatti (Valgrande). Le aziende della rete “Bambini in Fattoria” di Confagricoltura Rovigo hanno inoltre preparato e offerto a tutti i presenti, la merenda con panini, frutta fresca, crostate di confettura, torte dolci e salate.

Alla premiazione erano presenti: Giuliana Gulmanelli, assessore all’ambiente per la Provincia; Maria Rita Finotello, area comunicazione Consorzio Rsu; Monica Martinengo , area comunicazione di Rilegno; Elena Schiavon, funzionario regionale delle fattorie del Veneto; Fiorenzo Pozzati rappresentante per la Banca di Credito Cooperativo del Polesine.

La dott.ssa M. Rita Finotello, ha invitato i bambini a non abbandonare i rifiuti nell’ambiente per non deturpare le bellezze naturali che hanno potuto ammirare anche in questa splendida azienda agricola.

Monica Bimbatti presidente di “Bambini in fattoria” ha aggiunto “l’attività didattica svolta nelle nostre aziende contribuisce a formare i futuri cittadini rispettosi dell’ambiente”.

 

Tag: a

Scrivi un commento

Nome


Sito web


Commento


Stringa di controllo



Cambia stringa di controllo

a